Suicidio Nugnes:Sequestrati cellulari e computer, caccia al memoriale

La rivolta di Pianura nelle immagini del Tg1

 Il sindaco: «Segreto istruttorio di Pulcinella È molto peggio di Tangentopoli»

Il difensore: «Era convinto che i pm volessero incastrarlo»

NAPOLI (1 dicembre) – Ricostruire le ultime ore di vita di Giorgio Nugnes. È su questo versante che si concentrano le indagini dei carabinieri, a due giorni dal suicidio dell’ex assessore del Pd, che si è tolto la vita impiccandosi, casa, sabato mattina. Incontri, persone, luoghi incrociati da Nugnes. Si cerca il memoriale che Nugnes avrebbe affidato a un file custodito in un pc portatile, ma si scava anche nelle ultime mail, in entrata e in uscita, e negli sms del politico. Leggi il seguito di questo post »

Scandalo rifiuti: emerge dalle intercettazioni una lavorazione fittizia della spazzatura


gli scontri a Chiaiano

Dai capi d’accusa dell’indagine della Procura di Napoli sui rifiuti emerge «un sistema imperniato su una attività di lavorazione dei rifiuti assolutamente fittizia». I rifiuti che uscivano imballati presentavano, secondo i magistrati, «identiche caratteristiche fisico-chimiche» rispetto alla spazzatura d’origine. Dall’inchiesta viene fuori che la frazione umida dei rifiuti non sarebbe stata sottoposta ad alcun trattamento di stabilizzazione, procedura indispensabile per eliminare i cattivi odori e a “igienizzare” la spazzatura. Tempo e denaro sprecati, dunque, per produrre “finte” ecoballe, che in realtà sarebbero state solo spazzatura impacchettata. Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: