Rifiuti, Berlusconi prepara il piano. Pressing di Rotondi sulla Prestigiacomo, che replica: non sono il ministro dei rifiuti

ANTONIO TROISE Roma. Altro che Alitalia. Certo, i conti della compagnia di bandiera sono disastrosi e il dossier sulla privatizzazione della società è uno dei più caldi sul tavolo del nuovo governo. Ma, nelle ultime ore, nella classifica speciale delle priorità di Palazzo Chigi, è balzata di colpo l’emergenza rifiuti. E, fra una fiducia e l’altra in Parlamento, lo stesso presidente del Consiglio non nasconde i suoi timori: «La vicenda Alitalia è ormai avviata verso una soluzione, mentre sono preoccupato per quello che succede in Campania», avrebbe confidato ad alcuni esponenti del Pdl. Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: