Intercettazioni passa il DDL, Veltroni:”Che fretta c’era…meledetta primavera”

The Economist: “Veltroni: governo ombra o opposizione fantasma?”

         

1168 LORETTA GOGGI  MALEDETTA PRIMAVERA
 

 Di Wildgreta

Lo scandaloso Disegno di legge contro le intercettazioni è stato approvato in Consiglio dei Ministri all’unanimità, e ora dovrà passare al vaglio del parlamento, sperando che si riesca a modificarlo. Veltroni ha detto che non c’era fretta e che le priorità del paese sono altre. Qui si fermano “le durissime” dichiarazoni di quello che avrebbe dovuto essere il leader dell’opposizione, prima che abdicasse al “trono”, in favore di persone molto più incisive come Di Pietro. Le ragioni di questo atteggiamento di Veltroni sono al vaglio di molti analisti politici e giornali esteri come l’Economist.Le ragioni di questo DDL sulle intercettazioni, invece, sono probabilmente riposte nell’incubo del processo Mills che potrebbe portare ad una sentenza negativa per il Cavaliere. Di seguito troverete le reazioni al disegno di legge di: Di Pietro, Unione Cronisti, Economist, Ministro Ombra Beni Culturali PD, Minniti. Da ricordare la riunione straordinaria della Federazione Nazionale della Stampa, la reazione durissima dell’Associazione Nazionale Magistrati e, in ultimo, la notizia che  le intercettazioni saranno possibili se  a richiederlo saranno le vittime di reato. Prima, però, la lista dei reati per i quali le intercettazioni NON SARANNO PIU’ POSSIBILI SE IL DDL NON VERRA’ MODIFICATO:

  • Soppressione, falsificazione o sottrazione di atti o documenti concernenti la sicurezza dello Stato
  • Utilizzazione dei segreti di Stato
  • Associazione a delinquere
  • Infedeltà in affari di Stato
  • Associazione sovversiva
  • Attentato contro i diritti politici del cittadino
  • Cospirazione politica mediante associazione
  • Banda armata
  • Peculato
  • Abuso d’ufficio
  • Turbativa d’asta
  • Millantato credito
  • Illecita concorrenza con minaccia o violenza
  • Sequestro di persona
  • Violenza privata
  • Furto
  • Rapina
  • Estorsione
  • Truffa
  • Usura
  • Falso in bilancio
  • Evasione fiscale
  • Reati societari
  • Truffa aggravata ai danni dello stato Leggi il seguito di questo post »

PD: PRESENTATO GOVERNO OMBRA.THE BABY IS BORN

(foto Bob Kennedy neonato)
Nel governo ombra del Pd ci sono Piero Fassino (Esteri), Marco Minniti (Interno), Pierluigi Bersani (Economia), Enrico Letta (Lavoro, salute e politiche sociali), Matteo Colaninno (Sviluppo Economico), Lanfranco Tenaglia (Giustizia). Questi i nomi dei ministri-ombra piu’ significativi, presentati in una conferenza stampa dal leader del Pd, Walter Veltroni, che presiede il governo-ombra. Assenti big come Massimo D’Alema, Arturo Parisi, Beppe Fioroni. Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: