CIRCO MASSIMO: DELUSI DA VELTRONI, IN PIAZZA PER IL PD. PERCHE’ NON C’E’ SPAZIO PER LE “OPPOSIZIONI DIVERSE”


Di Roberta Lerici
Strana la “piazza” di oggi. C’erano tutti, (almeno un milione di persone) perchè tutti sanno che a questo governo bisogna opporsi. Ma se dovessi dire quale fosse lo stato d’animo del popolo del PD, l’ultimo aggettivo che mi verrebbe in mente sarebbe “sereno”. Non c’era serenità al Circo Massimo, ma persone preoccupate. Preoccupate per il futuro, preoccupate peri presente Leggi il seguito di questo post »

Manifestazione 25 ottobre: in piazza Serenità (PD) e Amarezza (IDV)

Veltroni, DOMANI SERENA GIORNATA D’OPPOSIZIONE

DONADI (IDV), CI SAREMO CON GRANDE AMAREZZA

IDV RACCOGLIERA’ ANCHE NELLA MANIFESTAZIONE DI DOMANI LE FIRME PER IL REFERENDUM CONTRO IL LODO ALFANO

di Wildgreta

Non credo che le persone che andranno domani al Circo Massimo saranno d’animo sereno . Non saranno certo “armate di bastoni”, ma stabilire che avranno anche uno stato d’animo sereno, credo sia esagerato. Io andrò alla manifestazione perchè ci va Di PIETRO, e perchè non sopporterei veder gongolare il governo per una scarsa presenza alla manifestazione. Navigando in rete, l’atteggiamento è un po’ simile in tutte le persone che non si riconoscono in questo esecutivo, e nell’amore per il pugno di ferro che lo anima. Dobbiamo resistere? Resisteremo.

Alla manifestazione del Pd di domani l’Italia dei Valori ci sara’, portandosi dietro “tutta l’amarezza” derivante dalle “parole pesanti pronunciate da Walter Veltroni nei giorni scorsi”. Lo annuncia il capogruppo dell’Idv alla Camera, Massimo Donadi, in un’intervista radio Rtl 102,5. “Noi ci saremo con grande amarezza: da Veltroni nei giorni scorsi sono arrivate parole pesanti e di rottura della coalizione, e sulla base di un falso storico: non siamo stati noi infatti a rompere il patto e a non volere un gruppo unico parlamentare”. (AGI) – Roma, 24 ott. – Leggi il seguito di questo post »

Veltroni ha deciso: la manifestazione del 25 ottobre si farà

Veltroni e Casini, un amore destinato al "naufragio di piazza"

di Wildgreta

Walter ce l’ha fatta. Lo ha detto: la manifestazione del 25 ottobre si farà. E, aggiunge, sarà una grande manifestazione popolare, ma senza odio. Sarà una manifestazione serena. Su questo ci avrei scommesso. Peccato che non abbia aggiunto anche “pacata” e avrebbe fatto ambo. Ci si interroga ormai su cosa nasconda la strategia di Veltroni, più che sulle quotazioni dei titoli in Borsa. E il bello è che nessuno riesce ad abbozzare neppure un’ipotesi. “Perchè?” è la domanda più gettonata, “Non lo so”, è l’unica risposta che viene in mente. Adesso pare innamorato di Casini, anche perchè è l’unico rimasto libero, ma Casini è contrario alla manifestazione del 25, quindi anche questo amore appena sbocciato è destinato a finire . Cosa farà Walter? Rimarrà single?

da Repubblica del 12 ottobre 2008 (stralcio intervista a Veltroni)

“….Ma la manifestazione del 25 ottobre la farete? E per dire cosa?
“La faremo. E sarà una manifestazione grande, popolare, di un’opposizione nazionale che ha un forte contenuto di proposta e di alternativa e che vuole unire e rassicurare il Paese. Al contrario di quella del Polo nel 2006, la nostra sarà una piazza serena e senza odio, un modo per tenere unito il Paese, e per parlare agli italiani di tutto ciò di cui tace il governo. Lavoro, salari, investimenti, scuola, piccole imprese, contrasto del razzismo. Due anni fa Prodi rispettò la manifestazione della destra a Piazza San Giovanni. Ora Berlusconi faccia altrettanto, e rispetti la nostra. Se non lo farà, sarà purtroppo un’ulteriore conferma delle nostre preoccupazioni sul profondo malessere della democrazia italiana”.m.giannini@repubblica.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: