Roma, vince Alemanno: ”Sarò il sindaco di tutti i romani”

Regioni – Lazio

Si è votato in 5 province e 44 comuni 

Il neo eletto primo cittadino vince con il 53,5%. Rutelli ottiene il 46,4%. Situazione inversa alla Provincia, dove gli scrutini danno in testa il candidato del Pd Nicola Zingaretti. I risultati del Comune e della Provincia di Roma

 Roma, 28 apr. (Adnkronos/Ign) – Si sono quasi conclusi gli scrutini dei ballottaggi per l’elezione di cinque presidenti di provincia e dei sindaci di 44 comuni.

La sfida più attesa era quella di Roma dove il candidato del Pdl Gianni Alemanno ha battuto il candidato del centrosinistra Francesco Rutelli (Pd) nella corsa al Campidoglio. Alemanno è il nuovo sindaco della capitale con il 53,5% dei voti. Rutelli ha ottenuto il 46,4% delle preferenze.

Inversa la situazione alle provincia, dove il candidato del Pd Nicola Zingaretti è in testa su Alfredo Antoniozzi (Pd). L’esito dei ballottaggi sembra comunque essere positivo per il centrodestra che, al secondo turno, ottiene tre delle cinque province.

Negativi i dati sull’affluenza che registrano un calo in tutta Italia. Secondo i dati definitivi forniti dal Viminale, alle comunali ha votato il 62,49% degli aventi diritto contro il 76,05% del primo turno. Alle provinciali invece ha votato il 54,99% degli aventi diritto contro il 73,587% del primo turno. Nella capitale il calo dell’affluenza è stato minore rispetto al resto del Paese (10% contro il 12% nazionale): per l’elezione del sindaco alle 22 di ieri aveva votato il 47,0% contro il 57,1% del primo turno. Il dato definitivo invece sull’affluenza alle provinciali di Roma è invece del 57,69%.

Alemanno: solo uno dei tanti “mangiatori di mortadella”

 

  Leggi il seguito di questo post »

Comunali Roma:”Addio Ici” sarà lo slogan del PDL al comizio finale pro Alemanno

            

di Wildgreta

Non c’è che dire, i creativi del PDL sono una fucina di idee. Non abbiamo ancora dimenticato “Rialzati, Italia!” e “Ricordalo Italia”, che subito viene sfornato il nuovo slogan per il comizio di chiusura del candidato a sindaco del PDL Alemanno, previsto il 24 aprile a piazza Navona, presenti Berlusconi e Fini. E sì che hanno avuto anche poco tempo per la fase creativa…Ma quando c’è il talento…Nel frattempo, Alemanno ha annunciato che correrà da solo per il Campidoglio, per non infrangere la tradizione di questa campagna elettorale in cui pare che nessuno sia amico di nessuno. (Salvo poi dolersi per essere stati rifiutati). Ed ecco lo slogan per il comizio di chiusura, quello che nelle intenzioni del suo arguto ideatore, dovrebbe portare al trionfo di Alemanno: “Addio ICI”. Dopo aver scartato, “Addio Rom“, “Addio buche pericolose“, “Addio cassonetti verdi” e”Addio lavavetri clandestini” il team si era concentrato sull’originalissimo, “Meno taxi per tutti” (per accontentare la categoria che più ha combattuto l’aumento del numero delle licenze) ma poi, dopo una ampia discussione, si è deciso di puntare su quella che ormai è ritenuta “la madre di tutte le disgrazie”, l’ICI, appunto. E’ ovvio che poi sarà il governo a dover reintegrare ai comuni il mancato gettito, altrimenti questi dovranno aumentare qualche altra tassa comunale, ma questi sono dettagli che si valuteranno in seguito, a vittoria incassata. Un ultimo avvertimento: lo stesso giorno si terranno comizi in 30 piazze di Roma. Volevano farne uno anche a casa mia, ma  gli ho detto che sarei  rimasta tutto il giorno parcheggiata sotto il “loft” per avere notizie in anteprima da postare sul blog. Buon divertimento e, mi raccomando, se vi venisse in mente di coniare  lo slogan, “Addio Alemanno”….è troppo tardi, ci ho già pensato io.

Comunali Roma: Pdl chiude campagna con Berlusconi e Fini

Il 24 aprile a piazza Navona, ‘Addio Ici’

(ANSA) – ROMA, 19 APR – Ci saranno Berlusconi e Fini il 24 aprile a piazza Navona per la chiusura della campagna elettorale del candidato a sindaco del Pdl Alemanno. ‘Abbiamo deciso di ribattezzare questo evento ‘Addio Ici’ – spiega il senatore di An, Andrea Augello – per ricordare a tutti che questo sara’ il primo provvedimento del nuovo governo’. L’appuntamento avra’ inizio alle 17 e rappresenta l’ultimo atto dell’iniziativa ‘Le Piazze della Liberta” (musica e spettacoli in 30 piazze di Roma).

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: