ELEZIONI REGIONALI ABRUZZO: CHIODI FESTEGGIAVA DA IERI

  l’Abruzzo (ri)svolta a destra
L’Abruzzo torna alla destra. La coalizione guidata da Gianni Chiodi ha vinto le elezioni regionali in Abruzzo. Il candidato del centrosinistra (con Idv e Rifondazione comunista), Carlo Costantini, non è riuscito a frenare la delusione degli elettori dopo lo scandalo che ha portato all’arresto dell’ex presidente Ottaviano Del Turco. Forte arretramento del Pd, polemica sull’alleanza con Di Pietro. Altissima l’astensione: ha votato appena il 53% degli elettori. In Abruzzo la temuta frana elettorale del centrosinistra si è puntualmente realizzata. Lo scandalo scaturito dagli arresti di Ottaviano Del Turco e di altri esponenti del governo abruzzese, nel luglio scorso, ha generato una fortissima caduta di credibilità che è definitivamente esplosa nelle urne elettorali: ha votato solo il 53 per cento degli elettori contro il 68,92 delle precedenti consultazioni regionali, con un chiaro segnale di astensione che solo in minima parte può essere addebitato al maltempo.

Il candidato del centrodestra, Gianni Chiodi, ha fatto registrare una netta affermazione sul candidato del centrosinistra Carlo Costantini (guarda lo scrutinio in diretta). Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: