Rifiuti/ Comitati Chiaiano: Continua politica devastante per la salute

Si ribadisce richiesta di confronto pubblico su emergenza
 
Roma, 1 ott. (Apcom) – Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi continua in Campania “con una politica devastante sul terreno del diritto alla salute“. Così il Comitato contro la discarica di Chiaiano e Marano della Rete Campana Salute e Ambiente dopo l’annuncio del Premier di un quinto termovalorizzatore che dovrebbe sorgere in Campania.“Se questo piano passa rischiamo di pagare un prezzo altissimo – dicono in una nota – sul terreno della salute e dell’ambiente. Incredibile che nessuno abbia il coraggio di schierarsi in maniera netta contro questa follia. Resta solo la difesa autorganizzata dei cittadini”.

I Comitati colgono anche l’occasione per ribadire la richiesta di “confronto pubblico sulle alternative concrete, economicamente sostenibili ed ecocompatibili alla follia di questo piano rifiuti”.

GUARDA VIDEO

Domani Berlusconi torna a Napoli: ad accoglierlo anche i comitati anti discarica di Chiaiano

La performance estiva del "Berlusconi Spazzino"

RIFIUTI: CORTEO A CHIAIANO, SI PROTESTA ANCHE DOMANI

Leggi il seguito di questo post »

Berlusconi a Napoli, il Cavaliere e Margherita fuori programma da Brandi

La passeggiata

PIETRO TRECCAGNOLI Con la pizza lo show è sempre servito, su un piatto d’argento. E un maestro della comunicazione, un «Re Midia», come il presidente Silvio Berlusconi, messa da parte la ramazza dell’ultima visita a Napoli, ha impugnato forchetta e coltello e ha fatto fuori una Margherita, proprio là dove l’hanno inventata, da Brandi a via Chiaia. Decisione dell’ultim’ora che ieri ha spiazzato il cerimoniale della Prefettura. Avevano già preparato un buffet a base di pesce: pronte ben 24 spigole, non tutte per il premier, ovviamente. Il bagno di folla è forma e sostanza per Berlusconi. E ieri sono stati imbanditi tutti gli ingredienti oleografici per celebrare una Napoli che deve rimanere, nell’immaginario collettivo, come pulita e lucente. Peccato per quei centro metri di via Chiaia, percorsi a piedi, che hanno mostrato la solita «zella», tanto che i bidoncini stracolmi sono stati in parte svuotati e in parte sigillati con nastro adesivo per non sporcare lo spettacolo. Appena fuori dal portone della Prefettura, il Cav ha «incocciato» l’immancabile coppia di giovani sposi. Leggi il seguito di questo post »

Berlusconi a Napoli: “Svuotiamo i cestini, passa il premier”

di Wildgreta

Sessanta metri doveva percorrere la piccola corte di Berlusconi per recarsi a pranzo, ma all’uscita, sarebbe dovuto passare davanti a ben due cestini pieni di cartacce. Ecco che, allora, viene inviato un camioncino a svuotarli. Sessanta metri di pulizia, a fronte di migliaia di tonnellate di rifiuti che ancora giacciono in provincia. Continua la presa in giro contagiosa, mentre i sondaggi danno il premier sempre più amato. A questo punto non saprei se una parte dell’Italia lo ama per le sue capacità o per il suo spiccato senso dell’umorismo. Ecco gli articoli sull’ennesima visita a Napoli di Berlusconi.

PER BERLUSCONI A NAPOLI GRANITA LIMONE CON FRAGOLE
“Preside’, quello che vi avevo promesso, ora ve lo dovete prendere”, dice Pasquale porgendo un bicchiere di granita di limone decorato con fragole al premier Silvio Berlusconi che lascia a piedi la pizzeria in cui ha mangiato a Napoli, con gente che applaude ai balconi e la ressa di fotografi e telecamere al seguito. Leggi il seguito di questo post »

Rifiuti, Berlusconi a Napoli. Citta’ bloccata, la polizia allontana i manifestanti

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e’ appena arrivato a Napoli dove incontrera’ a Palazzo Salerno il sottosegretario ai Rifiuti Guido Bertolaso e i suoi tecnici guidati da Marcello Fiori. Qui fara’ il punto in un breve briefing sulla situazione nel territorio. Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: