“Porta a Porta”, arriva il plastico della casa di Brenda: ma è sbagliato

di Wildgreta
Per Bruno Vespa una serata da dimenticare, quella del 23 novembre. Dopo  Cogne e Garlasco, infatti, ecco che finalmente,  il tanto atteso nuovo plastico, era apparso al centro del salotto di Porta a Porta.L’appartamento della povera Brenda, meritava un primo piano, alternato alle zoommate sull’amica di sempre, la trans China. Vespa, China, e il plastico.Ma Vespa appare fin dall’inizio meno tranquillo del  solito.Forse, sa già che c’è un errore nel plastico e che sarà costretto ad ammetterlo pubblicamente di fronte al suo affezionato pubblico. Dopo un attimo, la verità si fa strada in tutta la sua durezza: L’appartamento di Brenda  non era così, il plastico è sbagliato. A dirlo per prima è China, ma subito Vespa ammette di esserne a conoscenza. China,implacabile, scende nei particolari: il soppalco è più grande, occupa tutto l’appartamento e il bagno non è in quella posizione. Vespa è distrutto, ma come i tanti anni di mestiere gli hanno insegnato, “lo spettacolo deve andare avanti”. Del plastico, non si riparlerà più.
Forse oggi, se qualcuno passando  davanti ai cassonetti di via Teulada, dovesse vedere sporgere un manufatto in legno, saprà di cosa si tratta e non è escluso, che sia stato lo stesso Vespa a disfarsene, in un impeto di rabbia.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: