Berlusconi su Napolitano: Con lui leale coabitazione

Manifesto americano del film

«A governare sono il migliore». Il premier contro il «Corriere»

ROMA – Nessuna marcia indietro, nessun ripensamento. Silvio Berlusconi lima le asprezze del suo linguaggio della prima ora, ma sostanzialmente conferma il suo giudizio sulla Corte costituzionale, sui magistrati che lo «perseguitano», sul suo diritto-dovere di andare avanti perché «sono il miglior premier che si possa reperire oggi», e in qualche modo anche sul capo dello Stato. Che cessa di essere additato come direttamente colpevole o comunque negligente rispetto alla decisione della Consulta, ma viene definito «di sinistra» e non al di sopra delle parti, perché sarebbe da «ipocriti» sostenere che chiunque ricopra cariche possa essere «super partes». Per questo, con Napolitano certamente sarà possibile riprendere il dialogo, ma in un nuovo schema, quello tipico francese della «coabitazione», che Berlusconi dice di immaginare «leale, come deve essere in una democrazia».

Sembra quindi esserci una linea ben precisa in quello che non è più uno sfogo, ma un ragionamento fatto in una conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri nella quale c’ è spazio anche per un affondo contro il Corriere della Sera, «primo quotidiano italiano, che abbiamo la sfortuna sia passato a essere da un foglio conservatore della buona borghesia italiana a un foglio della sinistra, e questo ci dispiace molto perché sentiamo la mancanza del Corriere che fu».

La linea dura del premier è solo in parte confortata dal sostegno di Umberto Bossi, che ritiene «l’ ipotesi della piazza mai tramontata» perché ci sono «milioni di uomini della Lega disposti a battersi», ma che boccia l’ ipotesi di elezioni anticipate, perché è sempre meglio «la trattativa» per arrivare a «fare le riforme», e chiede di «abbassare i toni», assicurando che Berlusconi non ha attaccato Napolitano.

continua a leggere

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: