Intercettazioni, la rabbia del superconsulente Genchi: “Sequestrati dai Ros anche atti di indagini in corso”

E’ indagato per violazione della privacy e abuso d’ufficio

Intercettazioni, la rabbia del superconsulente Genchi: “Sequestrati dai Ros anche atti di indagini in corso”

All’indomani della perquisizione dei carabinieri nella sua casa e in ufficio, si dice “sereno” ma battagliero: “Preparo la mia difesa da presentare nelle sedi opportune”. Poi: “Non ce l’ho con il procuratore di Marsala Di Pisa”

commenta 0 vota 0
tutte le notizie di CRONACA

ultimo aggiornamento: 14 marzo, ore 19:55
Palermo, 14 mar. – (Adnkronos) – “Sono tranquillo. Sto preparando con il mio legale, l’avvocato Fabio Repici, la mia difesa che presenteremo nelle sedi opportune”. Lo ha detto all’ADNKRONOS Gioacchino Genchi, il superconsulente informatico a cui ieri i Carabinieri del Ros, su disposizione della Procura di Roma, hanno perquisito gli uffici e l’abitazione. Genchi, che ha lavorato a delicate indagini, tra cui ‘Why not’ della Procura di Catanzaro, è indagato per violazione della privacy e abuso d’ufficio. Leggi il seguito di questo post »

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: