De Magistris: «Avevo scoperto la nuova P2»


«Attraverso la ricostruzione dei finanziamenti pubblici in Calabria tramite poteri occulti»

ROMA – «Attraverso la ricostruzione dei finanziamenti pubblici in Calabria, avevamo scoperto quella che con gergo giornalistico si potrebbe anche definire la nuova P2». Lo dice l’ex pm di Catanzaro, Luigi De Magistris, intervistato da Exit, il programma di La7 che andrà in onda mercoledì sera.

POTERI OCCULTI – De Magistris si riferisce alla «gestione del denaro pubblico e di alcuni pezzi delle istituzioni attraverso il tramite dei poteri occulti. Questo è il cuore del problema e non voglio dire altro. Perché fatti, nomi, documenti, li ho consegnati». Nelle sue indagini, l’ex pm spiega di aver utilizzato «strumenti investigativi che hanno dato molto fastidio agli indagati di questi procedimenti. Che si tratta in particolare degli accertamenti bancari, accertamenti patrimoniali. Traffico dei flussi telematici e delle tracce, degli incroci telefonici, le sommarie informazioni testimoniali, l’esame dei documenti. Le indagini tradizionali». Sul destino delle sue indagini, De Magistris dice: «La mia testimonianza, i miei documenti, il mio sapere doveroso l’ho consegnato all’autorità giudiziaria di Salerno. Prendo atto che sono stati fermati i magistrati che stavano conducendo questa indagine».
corriere della sera 10 marzo 2009

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: