NUCLEARE: CAPPELLACCI RADIOATTIVI

cappellacci-verdi

(Un piatto di Cappellacci verdi)

di Wildgreta

E allora che dire dell’autorevole parere espresso nell’audizione al senato? Un esperto ha sentenziato che la Sardegna è la regione ideale per impiantare le 4 centrali nucleari previste in Italia. Chissà come l’avrà presa Berlusconi…la sua principesca  dimora sarda…il suo giardino pieno di piante rare…le sale dedicate agli incontri istituzionali…i capi di governo di tutto il mondo che rifiuteranno gli inviti del premier per paura di un guasto improvviso a una centrale. Senza contare che il mercato immobiliare subirebbe un crollo.Ma lo sapeva, Berlusconi, quando ha firmato l’accordo con la Francia, che la regione ideale sarebbe stata la Sardegna? E’ stata una sorpresa? Però, siccome sono cattiva, potrebbe anche accadere che alla notizia i prezzi delle case crollino, qualcuno le compri facendo un affare e poi le centrali non si facciano più per un’alzata di scudi di Cappellacci. Vedo già i titoli dei giornali:”Cappellacci contro il premier”, “Cappellacci contro il suo benefattore”. Ma no, figuriamoci, questa è pura fantasia. Però, mi piacerebbe sentire il parere dei sardi che hanno votato Cappellacci. Loro immaginavano l’addio alla legge salva-coste appena un’ora dopo la sua elezione e la minaccia di diventare una polveriera solo venti giorni dopo?

Ecco l’articolo:

NUCLEARE:LA SARDEGNA E’ IL POSTO MIGLIORE PER INSTALLARE LE 4 CENTRALI

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: