Convergenze PD-PDL? Piovono grane

di Wildgreta

Dopo il discorso del Presidente della Repubblica sulle convergenze per le riforme, su vari blog (Piovono Rane) e quotidiani ci si domanda ancora se Veltroni “ci cascherà”. Questi sono concetti superati dai fatti. Il pizzino di Latorre dice molto più di qualsiasi dichiarazione data in pasto alla stampa.L’assoluta mancanza di critica per il suo gesto da parte del PD, poi, dice che andava bene a tutti. Villari alla vigilanza dice qualcos’altro ancora, e l’odio generalizzato nei confronti di DI Pietro, dice solo che non ci sono in parlamento politici che abbiano a cuore l’interesse del paese, ma solo persone pronte ad accordarsi su tutto ciò che possa contribuire ad un vantaggio personale.Perchè i giornali seri non dicono più nulla di nuovo e di critico? Perchè molte notizie si trovano solo su alcuni siti web locali? Perchè la legge elettorale senza preferenze va bene a tutti? Perchè un numero consistente di parlamentari non sa fare nulla e, soprattutto, non sa nulla ed è stato portato in parlamento solo per dire sì ai suoi referenti? Perchè dobbiamo pagare noi gli avvocati di Berlusconi e le centinaia di cappotti di cui viene denunciata la scomparsa alla camera o al senato? E perchè il costo di un servizio  deve essere aumentato di dieci, cento, mille volte se a pagarlo è la pubblica amministrazione? Qualcuno, un giorno, dovrebbe rispondere a queste domande, più che fare previsioni sulle inutili mosse future di Veltroni e dei suoi portaborse. Se piovessero rane, invece che rifiuti, amianto, povertà e razzismo, oggi saremmo tutti molto più felici e forse un po’ più ricchi. 

Di Pietro: “Il governo cambi linea”
Pronti al confronto per affrontare la grave crisi, sollecitato da Giorgio Napolitano, ma il governo cambi linea. Cosi’ il leader dell’Italia dei Valori Antonio Di Pietro commenta il messaggio di fine anno del presidente della Repubblica. ”Il richiamo del capo dello Stato alla corresponsabilita’ tra maggioranza e opposizione per affrontare al meglio la grave crisi economica – sostiene Di Pietro – trova pronta e disponibile l’Italia dei Valori che non si e’ mai tirata indietro rispetto al dovere di operare ‘davvero e solo per l’interesse pubblico’, come ha ammonito il presidente Napolitano”. ”Il problema, pero’, sta tutto qui: il presidente del Consiglio – si chiede l’ex Pm – vuole davvero occuparsi degli interessi di tutti i cittadini o continuare solo ad occuparsi dei suoi? A noi pare che gli interessi del Paese non siano la priorita’ di questo esecutivo”.

Annunci

2 Risposte to “Convergenze PD-PDL? Piovono grane”

  1. italia20 Says:

    Ciao Wildgreta,
    Dacci una mano a scrivere il primo programma politico wiki!
    http://italia20.wordpress.com/
    http://italia20.wikia.com/

  2. wildgreta Says:

    Ho visto il sito, l’idea è bella. Ci penso. A presto, Wildgreta


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: