Chiaiano: «L’amianto c’è davvero». La procura conferma, i cittadini avevano ragione

di Wildgreta

Dal momento che ho sempre creduto a quanto affermavano i comitati contro la discarica di Chiaiano, la notizia non mi stupisce. Attendo con impazienza le dichiarazioni di Bertolaso e del governo. “I pericolosi cittadini di Chiaiano contro i quali era stato inviato l’esercito, avevano ragione”. Lo ammetteranno mai? E cosa succederà, adesso?

La procura conferma quanto denunciato dal comitato locale. Smentite le dichiarazioni «tranquillizzanti» di Bertolaso Leggi il seguito di questo post »

Il ministro Brunetta accusa:”I fannulloni sono di sinistra”. E i pirla?

brunetta2

di Wildgreta

Brunetta ai Circoli del Buon Governo: “Una parte del paese è con me”

Mi dispiace per aver usato la parola “pirla”, ma ormai il livello delle dichiarazioni politiche è sceso talmente in basso, che mi sono dovuta adeguare. Dare una collocazione politica ai “fannulloni” da parte di Brunetta è davvero ridicolo. Affermare con sicurezza concetti come, “Una parte del paese è con me”, poi, lo è ancor di più. Qual’è la parte del “paese” di cui parla Brunetta? Lo conosce, ha il numero di telefono? Ha parlato con fonti attendibili? I sondaggi cambiano, e “il Paese” di cui parla Brunetta è volubile. Non mi stupirei se anche lui facesse un tonfo come la Gelmini, che ha perso 5 punti in un mese. Le ultime rivelazioni sulla storia del ministro da parte de l’Espresso, poi, non lo aiutano di certo. Un consiglio alla maggioranza: il “Paese” è in generale stanco ma, soprattutto, è stanco di farsi prendere in giro. Riguardo l’affermazione di Brunetta che si è dichiarato “di sinistra e socialista”, forse ho capito perchè una parte della sinistra si sia ridotta così male.

Il Paese è con me, ma un pezzo del Paese no e me ne sono fatto una ragione. E’ il Paese delle rendite, dei poteri forti e quello dei fannulloni, che spesso stanno a sinistra”.

MONTECATINI TERME – “Il Paese è con me, ma un pezzo del Paese no e me ne sono fatto una ragione. E’ il Paese delle rendite, dei poteri forti e quello dei fannulloni, che spesso stanno a sinistra”. Sono parole di Renato Brunetta, ministro della Funzione Pubblica, intervenuto all’assemblea dei Circoli del buongoverno. L’esponente del Governo si è detto dispiaciuto per questo: “Io sono di sinistra – ha detto – sono socialista”. Leggi il seguito di questo post »

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: