Chiaiano, Amianto nella Cava: cittadini chiedono blocco lavori discarica e bonifica. Manifestazione 8 novembre

 

Nessuna discarica ! Bonifica dell’area! Sabato 8 manifestazione a Chiaiano e Marano
Comunicato tratto da napoli.indymedia.org
NESSUNA DISCARICA ! BLOCCO DEI LAVORI E BONIFICA DI TUTTA L’AREA

Mentre Bertolaso ed i suoi uomini vorrebbero aprire per il 20 novembre un primo lotto della discarica di Chiaiano per poter conferire un piccola quantita’ di rifiuti per consentire a Berlusconi di poter cantare vittoria, in questi giorni dei fatti inquietanti sono emersi nel corso dei lavori all’interno della cava del Poligono. E’ stata ritrovata una ingente quantita’ di amianto, uno dei materiali piu’ pericolosi al mondo, ed il maggiore fattore di incidenza sull’aumento delle mortalita’ per tumori, sono stati infatti ritrovati 300 metri cubi di amianto. Per questo motivo il commissariato straordinario all’emergenza rifiuti ha dovuto chiamare il Noe (nucleo operativo ecologico) dei Carabinieri che ha confermato la presenza del criminale produttore di cancro ai polmoni ed ha inviato tutti i rilievi alla magistratura.
E’ successo quello che avevamo sempre detto : nelle cave della Selva di Chiaiano sono stati sversati in passato rifiuti tossici pericolosi !!!
Ci chidiamo se questi benedetti carotaggi siano stati fatti davvero oppure no. In che modo sono stati effettuati. Ma soprattutto quanti altri veleni nascondono nel ventre della cava ??
Noi chiediamo che si fermino subito i lavori di allestimento della discarica e che si proceda ad una indagine minuziosa dell’area. Chiediamo con forza che si provveda ad una completa e radicale bonifica della zona per resitituire un minimo di compatibilita’ all’aria che respiriamo. Dobbiamo imporre con la mobilitazione che si rinunci definitivamente all’idea di costruire una discarica da 700 mila tonnellate di rifiuti secondo il disegno criminale di Bassolino – Berlusconi – Bertolaso.
Il presidio permanente proclama la mobilitazione generale con la campagna “Nessuna discarica ! Bonifica di tutto il territorio! “ , per questo facciamo appello a tutti a mobilitarsi proprio ora che il governo ed il commissariato sono in difficolta’, proprio ora che con il ritrovamento di amianto nella cava i lavori possono concretamente essere bloccati.
Facciamo inoltre appello al movimento degli studenti in lotta per la difesa della scuola e dell’universita’, perche’ difendere i beni comuni significa difendere un patrimonio di tutti dalla alute alla formazione.

SABATO 8 NOVEMBRE
MANIFESTAZIONE PER IL BLOCCO IMMEDIATO DEI LAVORI

Partenza ore 16:00 Rotonda Titanic (Marano)

Presidio permanente contro la discarica di Chiaiano e Marano

Annunci

Una Risposta to “Chiaiano, Amianto nella Cava: cittadini chiedono blocco lavori discarica e bonifica. Manifestazione 8 novembre”

  1. fb23 Says:

    Potrà dire che aveva ragione lui e che tutto è bene ciò che finisce bene.
    Fermiamoli!


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: