UNIVERSITA’: TORINO, OCCUPATO PALAZZO NUOVO.E IL 28 ARRIVA LA GELMINI… O ANDRA’ DA RENATO?

(AGI) – Torino, 22 ott – Da ieri sera Palazzo Nuovo, sede universitaria delle facolta’ umanistiche torinesi, e’ stato occupato dagli studenti. L’iniziativa e’ stata decisa dall'”Assemblea No-Gelmini” come ulteriore forma di protesta contro i provvedimenti del Governo.

 “Questa decisione – spiegano gli universitari – si inserisce in un percorso di mobilitazione a livello nazionale e si pone come obiettivo quello di estendere il piu’ possibile la partecipazione di tutto il mondo accademico”. Nonostante l’occupazione le lezioni, al momento, proseguono regolarmente, mentre gli studenti chiedono la sospensione della didattica dal 28 al 30 ottobre “per favorire la massima partecipazione in occasione della paventata visita del ministro Gelmini a Torino(il 28 ottobre) e dello sciopero generale della scuola (30 ottobre)”.
Oggi pomeriggio, alle 14, e’ prevista un’Assemblea generale auto-convocata degli studenti nel cortile del Rettorato.
Proseguono intanto le lezioni all’aperto “per dare visibilita’ alla protesta” ed e’ in programma, per il 23 ottobre, una tavola rotonda a Palazzo Nuovo “per coordinare la mobilitazione di tutte le realta’ colpite dall’attacco all’istruzione pubblica”. Infine, il prossimo 27 ottobre, i rappresentanti dell'”Assemblea No-Gelmini” parteciparanno alla mobilitazione in occasione dell’inaugurazione dell’anno accademico del Politecnico di Torino.(AGI)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: