Di Pietro parteciperà alla manifestazione del PD il 25 ottobre. Veltroni cosa farà l’11 ottobre? Wildgretapolitics lancia un concorso

di Wildgreta

Concorso Wildgretapolitics: A chi indovinerà cosa farà il PD, un premio speciale

A Vasto, durante la Festa dell’Idv, Di Pietro annuncia che il suo partito parteciperà, il 25 ottobre, alla manifestazione indetta dal Pd contro il governo Berlusconi. Di Pietro aggiunge che saranno allestiti molti banchetti per la raccolta delle firme per il referendum contro il Lodo Alfano, che sospende le azioni giudiziarie nei confronti delle prime quattro cariche dello stato. E lancia un appello al Pd perché collabori: «Rivolgiamo un appello alle altre forze politiche perché condividano la battaglia per la legalità e per l’abolizione del Lodo Alfano.
Non abbiamo bisogno di aiuti per la raccolta delle firme per il referendum, perché questo possiamo farlo da soli.
Vogliamo però un incontro a 360 gradi con tutte le menti libere di questo Paese affinché la politica possa stare più vicino ai cittadini».

L’11 OTTOBRE, però, l’Italia dei Valori ha indetto la giornata della legalità con una manifestazione a piazza Navona, dove darà il via alla raccolta firme per il referendum contro il Lodo Alfano. Cosa farà Veltroni? Proporrà una riedizione dei famosi “caminetti” fornendo dei ventagli nel caso facesse ancora caldo? Si chiuderà in un “basement” (ha lasciato il loft) a mettere a punto una scusa plausibile per non collaborare con Di Pietro? Lascerà gli iscritti al PD libertà di coscienza? Telefonerà a Obama per chiedere un consiglio? Si trasferirà a casa di Bettini perchè tiri fuori una soluzione che salvi capra e cavoli? (vedi foto)  Chiederà a Marianna Madia di fare lei una dichiarazione a caso? Manderà la Picierno da De Mita, come ex allieva, a chiedergli cosa farebbe? Sarà impossibilitato a partecipare per una ennesima colica renale? Sarà trattenuto a Sabaudia a inseguire l’ombrellone portato via da una tromba d’aria o volerà a Manhattan dove ha appena acqustato 60 metri quadri per la figlia Martina?

Chi indovinerà cosa farà Veltroni avrà l’onore di vedere il proprio articolo pubblicato in prima pagina su Wildgretapolitics. Sì, lo so, esistono premi migliori, ma questo è l’unico che posso permettermi. Aspetto le vostre risposte.

Ecco l’articolo sulle dichiarazioni di Di Pietro da Vasto:

Pd/ Di Pietro: Rilanciare unita’, ma scelga cosa fare da grande
Dialogo con elettorato, non possiamo aspettare bizze dei notabili Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Scene da un matrimonio:”Piacere, mi chiamo Silvio”

Un matrimonio da favola

Berlusconi a nozze Savino, alla sposa collier in regalo
Giro dei tavoli e gag con invitati: “piacere, mi chiamo Silvio”

Roma, 12 set. (Apcom) – Un collier con brillanti, che la sposa ha subito indossato. E’ questo il regalo che il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha fatto ad Elvira Savino, deputata del Pdl, che oggi si è sposata. Lo riferiscono alcuni partecipanti alla festa.

Il premier è arrivato al ricevimento a Villa Miani poco dopo le 22. Seduto al tavolo degli sposi, insieme agli altri testimoni, il premier si è anche concesso un giro di tavoli accompagnato dalla madre dello sposo. Con molti degli invitati Berlusconi ha scherzato porgendo la mano e presentandosi: “Piacere, mi chiamo Silvio”.

Leggi il seguito di questo post »

Di Pietro sfida il Partito democratico:”Contro Berlusconi vera opposizione”

Il leader dell’Idv parla al terzo incontro nazionale del partito a Vasto
E candida Costantini a governatore dell’Abruzzo nel segno della moralizzazione

VASTO – Antonio Di Pietro traccia una linea di demarcazione netta tra Pdl e centrosinistra e garantisce che mai passerà dall’altra parte. Ma non rinuncia a sfidare gli “amici” del Pd. Lo schieramento alternativo a Silvio Berlusconi, avrà, forse, un giorno un partito unico: mai più, però, annessioni e fusioni a freddo. E per sempre, comunque, con le “mani pulite”. Leggi il seguito di questo post »

Malagiustizia e disinformazione: Travaglio alla Festa Idv

 

fonte www.primonumero.it 13 settembre 2009

Il giornalista ospite all’incontro nazionale del partito applaudito da un pubblico numerosissimo, composto anche da molti molisani e soprattutto da giovani. Dall’incostituzionalità del lodo Alfano al decreto sulle intercettazioni: due ore di intervento per spiegare, dati alla mano, le falsità del Governo e il tentativo di gettare fumo negli occhi dei cittadini. Leggi il seguito di questo post »

Video intervento di Antonio di Pietro a Vasto

Video intervento Antonio Di Pietro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: