Italia dei Valori a Vasto: Di Pietro noi non siamo un partitino.

La festa dell’Idv a Vasto Di Pietro stuzzica Veltroni: «Noi non siamo quelli del ma anche»

Comincia sotto la pioggia la lunga relazione di Antonio Di Piero alla festa dell’Idv inaugurata ieri a Vasto. L’ex pm parla dal palco ed è ripreso da un maxi schermo alla sue spalle dove appare di quando in quando anche la diretta sul sito internet.

«Non sarò né breve né conciso», esordisce e ripete più volte. E in effetti il tempo ci vuole tutto per trattare ogni tema di attualità, dalla giustizia a Alitalia, dalla scuola alla Rai. Temi per i quali Di Pietro offre «alternative possibili» candidandosi chiaro e tondo a essere «partito di governo».


Nel frattempo, il leader di Idv mette alcuni paletti: «Il nostro è un modo di fare politica senza se e senza ma, ma soprattutto senza “ma anche” – dice a Veltroni senza nominarlo – molta strada è stata fatta, non siamo più il partitino della protesta, ma un partito europeo in un gruppo europeo. E non siamo nemmeno il partito dei no, siamo il partito del sì trasparente». Insomma, secondo Di Pietro, «la dittatura può tornare». E segnali ne sono le parole del sindaco di Roma e del ministro della Difesa.
Critico con Berlusconi, Di Pietro, e cauto con il Pd. Più volte attacca il governo e sfida gli alleati a seguirlo su terreni scomodi. Quindi elenca le questioni centrali per l’Idv. Al primo posto il lavoro, poi sicurezza, legalità, giustizia, intercettazioni. Rivendica la manifestazione di piazza Navona e avverte: «Il lodo Alfano è una vergogna e noi in materia di giustizia non collaboreremo a nulla che non sia più che chiaro».
Poi esprime tutta la sua «perplessità per il siluramento di Antonio Padellaro alla giuda dell’Unità. Non che io non stimi Concita De Gregorio, ma che ha fatto Padellaro?».

IlTempo 13.9.2008

Annunci

Una Risposta to “Italia dei Valori a Vasto: Di Pietro noi non siamo un partitino.”

  1. giuseppe speranza Says:

    stiamo vivendo con questa legislatura una dittatura mediatica come non mai infatti, i telegiornali hanno riportato a stento ed in maniera molto confusa la tre giorni di Vasto. basti pensare che l’udc ha ottenuto i suoi spazi nei tg e l’IDV neppure un secondo di immagini. Credo cmq che il fatto che ci oscurino è un segnale di debolezza da parte di coloro che temono una crescita del nostro partito . saluti giuseppe Speranza torre del greco


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: