Sanità e tangenti Abruzzo, oggi l’incidente probatorio

Presso il Tribunale di Pescara

Faccia a faccia tra l’ex presidente della Regione Abruzzo Ottaviano Del Turco e Vincenzo Angelini, il re delle cliniche private, che con le sue accuse ha fatto scattare gli arresti per l’ex Governatore e molti altri esponenti della Giunta regionale

Pescara, 8 set. – (Adnkronos/Ign) – Incidente probatorio questa mattina presso l’aula 1 del Tribunale di Pescara tra Vincenzo Angelini e i protagonisti della vicenda dello scandalo della sanità abruzzese finiti in carcere il 14 luglio scorso per un presunto giro di tangenti. Tra gli arrestati l’ex presidente della Regione Abruzzo Ottaviano Del Turco, assessori e consiglieri regionali e manager pubblici. L’ex governatore Del Turco è già arrivato in Tribunale. C’è molta attesa e curiosità sullo sviluppo di questa vicenda che ha portato alla decapitazione dei vertici della Regione Abruzzo e alle elezioni anticipate già fissate per il prossimo 30 novembre.

Avvicinato dai giornalisti Del Turco si è detto “molto sereno. Spero dopo due mesi di poter dare alcune risposte e mi auguro che questa vicenda possa essere chiarita in tempi rapidi anche se ho notato nel frattempo grande contraddizione”.

Intanto in Tribunale sono arrivati accompagnati dai propri legali anche gli altri arrestati nell’ambito della stessa inchiesta. L’ex capogruppo del Pd Camillo Cesarone, gli ex assessori Antonio Boschetti e Bernardo Mazzocca, il suo ex segretario Angelo Bucciarelli, Giancarlo Masciarelli ex presidente della Fira (Finanziaria regionale), Luigi Conca ex manager della Asl di Chieti, l’ex rappresentante della Humangest Gianluca Zelli, l’ex segretario generale della presidenza della Giunta regionale Lamberto Quarta.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: