Federalismo, Calderoli: Rimettere l’Ici? Piuttosto mi do fuoco

“Nel mio testo non ce ne è traccia, io punto alla ‘service tax'”

Calderoli

ROMA, 6 SETTEMBRE (Apcom) – Roberto Calderoli esclude seccamente che la sua intenzione sia quella di reintrodurre l’Ici: “Piuttosto mi brucio davanti al Quirinale”, scrive in una nota, dopo le polemiche suscitate dalla sua ultima bozza di federalismo fiscale.

“L’autonomia finanziaria di entrata degli enti locali verrà dalla service tax”, dice il ministro senza però spiegare quale sarà la base imponibile della tassa.

“Sono stato il primo, e in tempi non sospetti – afferma il ministro per la Semplificazione – a dichiarare che l’Ici sulla prima casa non sarebbe mai ritornata, perché è una tassa ingiusta, espropriativa, morta e sepolta. E infatti di essa non vi è traccia in nessuna delle varie versioni del testo. E ora, paradossalmente, qualcuno tenta di far credere che ci sia una mia nascosta volontà di reintrodurre l’Ici”.

E invece, ribadisce l’esponente leghista, “Io l’Ici l’ho sempre odiata, e piuttosto che reintrodurla o proporre qualcosa che non sia una riduzione del numero e della quantità delle tasse, prendo una tanica di benzina e vado a bruciarmi davanti al Quirinale”.
06/09/2008

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: