GOVERNO: PER L”ECONOMIST’ BERLUSCONI COME NERONE. BONAIUTI: “SON TORNATE LE VECCHIE COMARI DI WINDSOR”

Una scena di un allestimento teatrale de Le allegre comari di Windsor di Shakespeare

di Wildgreta

Non so se Buonaiuti abbia voluto fare una battuta dicendo “vecchie comari di Windsor”. Già perchè il testo si chiama “Le allegre comari di Windsor” e avendo assistito a diversi strafalcioni di cultura generale da parte di esponenti politici, i dubbi sono più che legittimi.

GOVERNO: PER L”ECONOMIST’ BERLUSCONI COME NERONE

Nerone

Roma, 17 lug. (Adnkronos) – Silvio Berlusconi come Nerone: l’Italia brucia e lui suona il violino. E’ il paragone effettuato dal settimanale britannico ‘The Economist’ nel numero che uscira’ domani. “Berlusconi -si legge nel servizio del corrispondente da Roma – trasudava sobria responsabilita’ con la sua scommessa vinta alle elezioni di aprile”. E ora “a dieci settimane dal giuramento l’agenda politica e’ dominata sempre piu’ dai suoi interessi personali e aziendali”. Il periodico fa riferimento a “quattro misure ‘ad personam'”: la proposta di un decreto per Rete 4, il decreto sulle intercettazioni, il pacchetto giustizia con inclusa immunita’ parlamentare. Il tutto, nota l”Economist’, mentre l’economia italiana e’ in un momento critico. Le misure del governo su quel versante, per il giornale, si sono limitate a “togliere una tassa impopolare sulla casa e a ridurre la tassazione sugli straordinari”. Per non parlare, conclude, “del denaro dei contribuenti che potrebbe andare a finire nelle casse dell’azzoppata aerolinea nazionale Alitalia”.

GOVERNO: BONAIUTI, ‘ECONOMIST’? RIECCO VECCHIE COMARI DI WINDSOR


Roma, 17 lug. (Adnkronos) – ”Riecco le vecchie e noiose comari di Windsor! Ogni volta che Berlusconi e’ al governo l’Economist puntualmente si diletta a rilanciare chiacchiere da cortile e dicerie della sinistra che terminano in giudizi errati e pieni di presunzione sull’Italia e sugli italiani. Tra l’altro, non si capisce come potrebbe Nerone-Berlusconi nell’antica Roma suonare il violino invece della cetra o della lira! La ricostruzione dell’Economist fa acqua da tutte le parti: sia della cronaca, sia della storia”. Lo afferma Paolo Bonaiuti, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, a Sky Tg24. ”Togliere una tassa impopolare sulla casa come l’Ici e ridurre la tassazione sugli straordinari’ sono, a giudizio dell’Economist, misure da poco -fa notare- Ma gli articolisti non si chiedono come mai il PdL sia stato votato dal 38% degli italiani e la popolarita’ di Berlusconi sia al record del 62%, a livelli mai sfiorati dai predecessori della sinistra. L’immagine che l’Economist ha dell’Italia e’ vecchia, datata e dimentica, per spirito di parte, che la crisi economica e finanziaria non e’ solo nostra, ma dell’Europa e del mondo intero”. ”Hanno mai sentito parlare questi soloni della City della crisi dei mutui subprime e dei prezzi del petrolio a 140 dollari? Hanno ascoltato gli interventi del Presidente Bush e del loro premier Gordon Brown? Infine a chi ha sempre ammirato il dono dell’understatement, della signorilita’ e del distacco britannico, fa molto dispiacere la volgarita’ del giudizio dell’Economist su un ministro come quello delle Pari Opportunita”’, polemizza.

Annunci

Una Risposta to “GOVERNO: PER L”ECONOMIST’ BERLUSCONI COME NERONE. BONAIUTI: “SON TORNATE LE VECCHIE COMARI DI WINDSOR””

  1. Antonio Says:

    Al peggio non c’è limite. Siamo un paese già ampiamente sputtanato agli occhi del mondo e i vari Bonaiuti non perdono occasione per peggiorare la nostra situazione. Forse credeva di parlare di Libero e non di uno dei più autorevoli giornali economici al mondo.


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: