Manifestazione 8 luglio, il sondaggio di Mannheimer: parte elettorato centrodestra con la “spazzatura” di piazza navona

di Wildgreta

Ecco il sondaggio di MANNHEIMER per il Corriere della Sera. Ne consiglio un’attenta lettura. Il titolo originale dell’articolo è fuorviante rispetto al contenuto. Infatti MANNHEIMER rileva un fatto nuovo: nella Lega un elettore su cinque è a favore della manifestazione, nel PDL lo è il 12%, mentre nel PD la percentuale sale addirittura al 48% di favorevoli contro il 39% di contrari.   E allora ribadisco la domanda che mi ponevo in un precedente articolo: A chi andrà a chiedere Veltroni i cinque milioni di firme contro il Cavaliere, se formerà un’alleanza con l’UDC di Casini, ma anche di Cuffaro? E qual’è la missione di  un partito politico? Rappresentare i suoi elettori o le idee del suo leader, anche se non condivise ?

Corteo bocciato dal 55% .Pd, maggioranza a favore

di RENATO MANNHEIMER
La manifestazione contro Berlusconi, tenutasi martedì scorso in piazza Navona ha suscitato larga eco nei media e tra gli osservatori del nostro sistema politico. Specie a causa dei toni di alcuni interventi, da molti giudicati volgari o, comunque, inopportuni. Tuttavia, forse anche a seguito di queste reazioni, l’evento ha dato vita a fenomeni rilevanti nella pubblica opinione e ha messo in luce – o, talvolta, accentuato – orientamenti contrastanti all’interno di entrambi i poli, di maggioranza e di opposizione. Beninteso, la manifestazione, per come è stata indetta e, specialmente, per come si è svolta, viene valutata come poco o per nulla opportuna alla maggioranza assoluta (55%) della popolazione. Ma è significativo il fatto che, al tempo stesso, essa viene approvata da una minoranza molto estesa, pari a quasi un terzo dei cittadini. E, quel che è più rilevante, una quota di favorevoli è presente in ambedue gli schieramenti, naturalmente in proporzioni assai diverse in relazione all’orientamento politico degli elettori, ma tale da evidenziare ovunque l’esistenza di opinioni contrapposte. Nell’ambito del centrosinistra, il maggior consenso per l’iniziativa si rileva tra i votanti dell’Idv, che ha indetto l’evento.

Qui la maggioranza assoluta (56%) giudica positivamente la manifestazione, ma, al tempo stesso, il 38% la ritiene fuori luogo. Nell’elettorato del Pd, si riscontra, nonostante la condanna dell’iniziativa dipietrista da parte di Veltroni, un’approvazione di dimensioni di poco inferiori (48%), il che mostra come solo una minoranza, seppur molto ampia (39%), la valuta negativamente, coerentemente con le indicazioni del partito. Anche nel centrodestra riemergono contraddizioni interne. Infatti, valuta come opportuna la manifestazione persino una parte significativa (12%) dell’elettorato del Pdl e una ancora maggiore (22%, vale a dire di un elettore su 5) della Lega. Il che sembra suggerire come financo all’interno della maggioranza si sia formato un orientamento critico verso l’operato del Cavaliere. Si tratta di un fenomeno di dimensioni limitate, che tuttavia rappresenta un fatto nuovo nel panorama politico e che si è evidenziato proprio a seguito dell’evento di piazza Navona. Come si sa, il governo guidato da Berlusconi gode tuttora del consenso della gran parte degli italiani. Ma, anche a causa del clamore che ha suscitato, la manifestazione di Di Pietro ha provocato rilevanti fratture sia nella maggioranza, sia nell’opposizione, incrinando in misura più o meno intensa la leadership di entrambe.
Corriere della Sera 13 luglio 2008

Annunci

11 Risposte to “Manifestazione 8 luglio, il sondaggio di Mannheimer: parte elettorato centrodestra con la “spazzatura” di piazza navona”

  1. markorradin Says:

    Un dato interessante.

  2. IL PD annuncia nuove alleanze e lancia la petizione”Salva l’Italia” .Forse per capire Veltroni e il PD non serve un analista politico, basta un analista « Wildgreta Politics: elezioni 2008, politica,programmi Says:

    […] sono già passati o stanno per passare. Vuole cinque milioni di firme? E a chi le chiederà? Al 49 % degli elettori del PD che sarebbero andati a piazza Navona? Agli elettori dell’UDC con cui vuole allearsi? Andranno […]

  3. giosby Says:

    Certo, fare rumore paga sempre …

    di Wildgreta
    Scusami, ma ho scritto prima che non ne posso più di chi commenta un articolo solo per mettere il suo link, quindi ho tolto quello che avevi messo e ti ho corretto un errore di battitura. Spero tornerai lo stesso…

  4. epl8000 Says:

    Credo sia un risultato eclatante soprattutto se si considera come è stata descritta la manifestazione da pressochè tutta la stampa e dai (dal) TG.
    Nei mezzi di informazione si è parlato quasi esclusivamente dei presunti insulti, delle irresponsabili parole degli intervenuti alla manifestazione e di quant’altro di negativo ci sia stato (il che è tutto da dimostrare), evitando di parlare il più possibile di quello che è stato effettivamente detto nella piazza.
    Evidentemente i più attenti hanno saputo cogliere il succo del discorso.
    Certo che se i mass media vessero evidenziato tutti i lati della manifestazione nello stesso modo, cioè in quello critico e libero, forse la percentuale delle persone favorevoli alla manifestazione sarebbe stata molto di più, chissà.

  5. Vongoloid Says:

    la domanda è: nel panel di mannheimer in quanti hanno visto e sentito gli interventi di piazza navona? non mi risulta che tg o giornali li abbiano riportatati così diffusamente, quindi con cosa sono d’accordo/disaccordo?

    PS
    sarà che mi sento chiamato in causa, ma un link postato in un commento si presume sia a tema con il post e che ne approfondisca il contenuto e che quindi valorizzi il post stesso. ah, non ho messo il link a un mio post perché non ho scritto niente… 🙂

  6. wildgreta Says:

    In realtà, la maggior parte delle persone mette il link al prorpio sito e basta, oppure ad articoli che magari sfiorano soltanto l’argomente parlando poi di tutt’altro. Prima di arrivare a decidere di togliere i link ai post nei commenti che ricevo, ci ho messo 4 mesi, ovvero da quando ho aperto questo blog, 4 mesi fa.Mi sono accorta che se il blog è fra i primi in classifica, quasi tutti commentano una notizia mettendo il link al proprio sito. Nei giorni in cui, invece, è a metà classifica, non il link non lo mette nessuno. Quindi ho fatto due più due. Ovviamente non varrà per sempre e per tutti, perchè io poi ci vado a vedere i link. A presto, Wildgreta

  7. wildgreta Says:

    Per vongoloid:, dimenticavo: essendo uno dei più esperti sondaggisti, penso avrà fatto un’indagine seria.

  8. Vongoloid Says:

    @wildgreta
    non dubito che M. faccia indagini serie, cioè con un campione rappresentativo della popolazione italiana (immagino che la metodologia sia riportata dal corriere, secondo norma di legge) quello che mi chiedo è quanto la popolazione italiana, e quindi il campione che la rappresenta, sappia di cosa è stato detto in piazza navona. credo che se molte delle opinioni si basano su tg e giornali i risultati lasciano il tempo che trovano.

  9. giuseppe Says:

    Al c…o le andrà a chiedere le firme Veltroni. Oppure al suo padrone Berlusconi. Perchè al suo elettorato non è in grado di chiedere più niente. L’unica cosa che deve fare per il bene del Paese, non è quella di andare a chiedere firme, o andare a fare il servo sciocco a Matrix; l’unica cosa che deve fare è la stessa che ha fatto Prodi (lui si che è una persona seria): RITIRARSI! LUI, D’ALEMA, FASSINO,LA MOGLIE E TUTTI QUESTI MANGIONI AUFFA DI PAGHETTE PARLAMENTARI! Sono loro che hanno inventato prima e resuscitato dopo, Berlusconi.
    Mi sbalordisce la loro mancanza di pudore dopo anni e anni d’inganni perpretati a danno di chi ci credeva, mentre loro facevano affari con i Fiorani, i Tronchetti Provera, i Colaninno e con tutti quelli che hanno distrutto l’azienda Italia e hanno fatto scempio di regole e di etica.
    Il futuro, per loro, non esiste più. E a maggior ragione quando di mezzo ci sono i Di Pietro e i Grillo (che gli rompono le corna). Perdono su tutti i sondaggi e stanno li come fossero dei vincitori; eleggono stronzi e stronzi nelle segreterie locali per mantenere il potere e si sforzano ancora di fare i puri.
    Nonostante ho avuto la loro tessera in tasca la loro tessera, adesso spero che li arrestino tutti (o che gli venga un cancro), perchè è l’unico modo per toglierli di mezzo, visto che con la democrazia nce se pò….per via della rete clientelare che hanno costruito…per via che alle sezioni hanno messo i doberman…specie qui in Campania…dove fanno davvero schifo.
    Baci e abbracci.

  10. wildgreta Says:

    Non so a chi le chiderà quelle firme. non so quante persone non andranno alla manifestazione del PD il 25 ottobre per fargli capire che non sono d’accordo con la sua linea politica. Non so se il PD si deciderà a cambiare leader e strategia. In fondo ha distrutto la sinistra, quindi o decide che non è più un partito di sinistra e continua così, o cambia tutto. Altrimenti, la gente si rivolgerà altrove a cercare qualcuno che la rappresenti davvero.


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: