Manifestazione 8 luglio, Comitati Chaiano: in piazza Navona c’erano anche loro, ma nessuno lo dice

di Wildgreta
C’erano anche loro, i comitati di Chiaiano a manifestare, con i loro striscioni e le loro bandiere. Sembra, però, che nessuno se ne sia accorto, visto che i telegiornali non li hanno neppure nominati. Parlando con alcuni di loro, ho saputo che ormai qualunque loro azione in questo momento sarebeb perseguibile penalmente se fatta in loco, in quanto con le nuove leggi in vigore per l’emergenza rifiuti, qualunque azione può essere classificata come un ostacolo alla messa in opera della discarica. Vorrei avere altri particolari, per capire meglio e spero che qualcuno di loro mi contatti. Nel frattempo, dal sito www.chiaianodiscarica.it apprendiamo che, dopo i trecento psicologi sono arrivati gli alpini:”Saranno loro a spiegare come fare la raccolta differenziata.Gli psicologi daranno i fondamenti teorici della differenziata, partendo da Freud, passando per gli archetipi di Jung, fino ad arrivare ad Erich Fromm.La parte pratica dell’immensa disciplina spetta agli alpini, che ci condurranno nel meraviglioso sentiero della raccolta differenziata. Come tutti sanno, gli alpini, nella prima guerra mondiale, difesero eroicamente il confine italiano separando la carta dal vetro.”
La questione Chaiano ha ancora tanti interrogativi a cui nessuno ha dato una risposta e i cittadini manifestano giustamente per il diritto alla salute e contro l’uso della forza in una terra abusata dall’avidità e dall’incompetenza di istituzioni che, in quindici anni, hanno prodotto disastri di proporzioni incalcolabili. Anche dal punto di vista morale, occuparsi per la prima volta dei rifiuti della Campania usando la forza, l’esercito e la militarizzazione delle aree, mentre alcuni dei precedenti responsabili della gestione rifiuti sono stati arrestati, è un insulto.  Anche parlare si “sindrome NYMB” a tutte le persone che si sono ammalate di cancro è stato un insulto. Eppure, sui giornali di oggi, si parla solo dei supposti “insulti” di Beppe Grillo e Sabino Guzzanti che, di professione, non sono dei politici. Grillo e la Guzzanti ieri hanno espresso opinioni, in chiave di satira politica. Si può non essere d’accordo, ma se si da spazio solo a questo, omettendo i tanti interventi politicamente importanti e la grande partecipazione popolare, non si fa informazione.
Annunci

4 Risposte to “Manifestazione 8 luglio, Comitati Chaiano: in piazza Navona c’erano anche loro, ma nessuno lo dice”

  1. adriana Says:

    questo è il governo più SCHIFOSO

  2. “No Cav Day”. Manifestazioni popolari e disinformazione di regime / 2 (+ tutti i video) « Alessio in Asia Says:

    […] giornalista Marco Travaglio, la cantante Fiorella Mannoia, l’attore teatrale Ascanio Celestini, Comitati Chiaiano (ma questo giornali e telegiornali non lo dicono), l’autrice satirica Sabina Guzzanti, il filosofo Umberto Eco e vari altri parlamentari di […]

  3. “No Cav Day”. Manifestazioni popolari e disinformazione di regime / 2 (+ tutti i video) | Asia blog Says:

    […] giornalista Marco Travaglio, la cantante Fiorella Mannoia, l’attore teatrale Ascanio Celestini, i Comitati Chiaiano (ma questo giornali e telegiornali non lo dicono), l’autrice satirica Sabina Guzzanti, il filosofo Umberto Eco e vari altri parlamentari di […]


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: