Roma, 8 luglio, manifestazione in piazza Navona. Passaparola!Colombo, Pardi, Flores d’Arcais: tutti in piazza contro le leggi-canaglia

I mass-media di questa manifestazione siete solo voi.

Care concittadine e cari concittadini,
il governo Berlusconi sta facendo approvare una raffica di leggi-canaglia con cui distruggere il giornalismo, il diritto di cronaca e l’architrave della convivenza civile, la legge uguale per tutti.

Questo attacco senza precedenti ai principi della Costituzione impone a ogni democratico il dovere di scendere in piazza subito, prima che il vulnus alle istituzioni repubblicane diventi irreversibile.

Poiché il maggior partito di opposizione ancora non ha ottemperato al mandato degli elettori, tocca a noi cittadini auto-organizzarci. Contro le leggi-canaglia, in difesa del libero giornalismo e della legge eguale per tutti, ci diamo appuntamento a Roma l’8 luglio in piazza Navona alle 18, per testimoniare con la nostra opposizione – morale, prima ancora che politica – la nostra fedeltà alla Costituzione repubblicana nata dai valori della Resistenza antifascista.

Vi chiediamo l’impegno a “farvi leader”, a mobilitare fin da oggi, con mail, telefonate, blog, tutti i democratici. La televisione di regime, ormai unificata e asservita, opererà la censura del silenzio.

I mass-media di questa manifestazione siete solo voi.

On Furio Colombo
Sen. Francesco Pardi

Annunci

28 Risposte to “Roma, 8 luglio, manifestazione in piazza Navona. Passaparola!Colombo, Pardi, Flores d’Arcais: tutti in piazza contro le leggi-canaglia”

  1. Carmela Fantini Says:

    L’attuale governo, di borbonica memoria, ci vuole dominare con qualche regalia e tanta disinformazione. Ma per fortuna nel nostro paese esistono persone come voi, che sanno reagire. Sono sempre più felice di avere votato I.d.V.
    Non potrò essere a Roma l’8 luglio e me ne dispiace. Vorrei
    che anche nelle altre piazze si potesse firmare per il referendum contro una legge spudoratamente incostituzionale!

  2. Mari Says:

    Perchè non organizzare anche nelle altre città la stessa manifestazione???????

  3. Onorio Says:

    gli amici del P.D. di Lavis (tn)- Zambana e Nave San Rocco aderiscono alla protesta organizzando una manifestazione territoriale.

  4. Simone Says:

    I criminali non possono sempre averla franca…, se la legge e’ uguale per tutti…, che paghino e anche caro!! Siamo sicuri che l’italiano l’abbiamo rivotato? Sono cosi’ stupidi? O stavolta ci sono riusciti a fare questi dannati brogli. Non fidatevi piu’ di niente e’ allarme generale, la corruzione dilaga e la disinformazione e’ a regime. Manipolazione e messaggi subliminari sono all’ordine del giorno. Schiavismo!! Chi quando torna a casa dopo una dura giornata di lavoro a voglia di mettersi a ragiornare e cercare di capire qualcosa? Sapete che mussolini faceva la stessa cosa? E’ tutto astudiato a tavolino per far si che il popolo sia soggiogabile e rassegnato. Non fatevi corrompere, se volete dare qualcosa ai vostri figli…., dategli la dignita’ di un padre pulito e in pace con l’universo, la natura. Non il fango putrido di un padre corrotto ma pieno di soldi. Meglio rinunciare. Non cadete alla tentazione del denaro. Date a Cesare quel che e’ di Cesare!!
    Confido nella vita e nella capacita’ dell’uomo di essere giusto e sereno. La pace e’ reale…sicuramente possibile!!!

  5. Manuele Says:

    Bisogna fare tutto il possibile per cercare di salvare il nostro paese!!
    PS: Ma questa manifestazione è solo di protesta o comprede la firma per chiedere un referendum? Perchè in tutte le notizie ufficiali che ho trovato non si parla di referendum, solo in qualche commento. La cosa è strana… Chi lo sa?

  6. giorgio Says:

    berlusconi oltre al pacchetto sicurezza delle leggi canaglia ricicla i soldi della ndrangheta e della mafia siciliana tutti i lavori con gare d’appalto e infrastrutture strade sono capeggiate da lui ancora oggi ha i fondi illimitati dalle banche penso che i calabresi e i siciliani hanno fatto passi da gigante facendo entrare il cavaliere berlusconi in politica gli arresti nel sud sono tutti calcolati sono schifani e berlusconi a curare i loro interessi gli altri loro collaboratori sono sempre di destra e centrodestra eppure i modi per spazzare via questi bambocci criminali ci sono: beppe grillo dopo l’8 luglio insieme a di pietro e veltroni devono coinvolgere tutti gli italiani scendendo in tutte le piazze d’italia solo cosi riusciremo a non vivere nel regime e forse riusciremo ad avere la crescita come paese d’europa vi ricordo di stare attenti a quello che sentite nei tg e che leggete nei giornali il 92% dell’informazione è totalmente controlata!! solo su internet possiamo avere una corretta informazione mi raccomando fate i cartelloni prima di venire a piazza navona l’8 luglio

  7. tanino ferri Says:

    Sono fortissimamente con Voi. Mi piace sempre meno Veltroni ed il suo Partito democratico. Condivido pienamente quanto Vi ha scritto Umberto Eco, che come al solito vede lontano.
    tanino ferri

  8. cangi enzo Says:

    é un dovere manifestare contro il dattero anche perché si é rifatto i capelli, sarò a piazza navona enzo.

  9. francesco Says:

    fora grillo , di pietro e tutti,coraggio, siete l’unica nostra speranza,fateci sognare.
    baci
    francesco

  10. medulla57 Says:

    Vorrei scendere in piazza a Bologna! Ci sarà una manifestazione anche da noi? Non ne possiamo più, siamo stufi e il PD è troppo “strategico”: non si può aspettare l’autunno, l’emergenza è ADESSO!!!!!!

  11. trace Says:

    E’ possibile leggere il testo di queste leggi-canaglia?

  12. wildgreta Says:

    Ma come, hai detto che non vuoi prendertela con un governo che finalmente fa qualcosa e non le conosci? I testi li trovi in rete, io non li ho pubblicati. Per effettuare la ricerca, basta digitare su google, sul sito del Sole24ore o sul sito di Di Pietro:
    decreto salvaretequattro testo
    norma blocca processi testo
    immunità alte cariche dello stato testo
    DDL intercettazioni telefoniche testo

    Queste, naturalmente, sono solo le principali. Poi c’è la questione delle impronte ai bambini rom, sulla quale non concordano in molti e il passaggio dei processi per pedofilia alle Procure Antimafia, che secondo alcuni, bloccheranno di fatto tutti i processi per pedofilia. Ma queste non sono le “leggi canaglia” per cui è stata indetta la manifestazione, sono solo proposte discutibili.

  13. ipnox Says:

    Ciao! Ho sentito parlare di questa manifestazione
    da Travaglio nel suo intervento sul sito di grillo
    di questa settimana, ma c’è un sito che ne parla più dettagliatamente? degli organizzatori? niente di ufficiale?

  14. wildgreta Says:

    Bene, il sito di Micromega, ovvero quello che ha lanciato la manifestazione attraverso Pancho Pardi (IDV) , Flores D’Arcais (direttore di Micromega) e Furio Colombo (PD) E poi c’è il sito http://www.antoniodipietro.it oppure http://www.italiadeivalori.it. Comunque, è una manifestazione in favore della libertà e della democrazia aperta a tutti. Nello slogan “Manifestazione contro le leggi canaglia”, si intendono i provvedimenti ad personam spacciati come indispensabili per il paese, ovvero:
    Blocca processi (100.000 processi verrebbero congelati per congelare il processo Berlusconi- Mills la cui sentenza è attesa per ottobre)
    Salva-retequattro
    Salva premier (ovvero immunità per le alte cariche dello stato, così Berlusconi non potrebbe essere processato fino alla fine del mandato)
    DDL Intercettazioni (arresto per i giornalisti che le pubblicano, solo tre mesi di intercettazioni permesse ai magistrati previa autorizzazione di tre giudici e non di uno come è adesso)
    Queste sono le motivazioni principali. Le ADESIONI LE TROVI nel post “Manifestazione 8 luglio roma adesioni giunte finora”, che segnala anche chi parlerà e chi parteciperà. Spero di essere stata esauriente e che tu venga alla manifestazione. A presto, Wildgreta

  15. ipnox Says:

    Che tempismo e che precisione!
    Ti ringrazio per la risposta, credo proprio ci saro’
    pronto a documentare l’evento e a manifestare
    lo sdegno verso provvedimenti liberticidi
    Un saluto =)

  16. Un Giallo chiamato “Giustizia” « IpnoX’s Blog Says:

    […] notizia della manifestazione mi è arrivata attraverso il blog Wildgreta e la sua […]

  17. SinistraLink Says:

    Inoltriamo la seguente segnalazione ricevuta dall’ANED (Associazione Nazionale Ex-Deportati, Torino):

    Tutti in piazza contro le leggi-canaglia.
    A TORINO COME A ROMA (Piazza Navona)
    *** Torino, 8 luglio, manifestazione in piazza Castello, ore 17.00 ***
    Passaparola!
    Facciamo nostro l’appello!

    http://www.sinistralink.blogspot.com/

  18. wildgreta Says:

    Grazie Ipnox, ti aspettiamo e porta tanti amici!

  19. alfa Says:

    Non mancherò, a Roma!

    Per chi non potesse raggiungere la capitale, però, vorrei ricordare che ci sono manifestazioni anche a Bari, Brescia, Genova, Nova Milanese, Pordenone, Siena, Torino… persino ad Atene!!!

  20. simone Says:

    ricordate i 98 miliardi di euro finiti alla mafia direttamente dalle macchinette dei videopoker che sia il governo prodi che questo hanno ignorato fino ad oggi, complici anche i mass media di regime. spero siate in tanti domani. auguri.
    P.S.: dove si puo’ vedere la manifestazione? c’e’ qualche tv o qualche sito dove si puo’ vedere in streaming?

  21. Matteo Says:

    Scusate a che ora si inizia domani?

  22. wildgreta Says:

    Alle 18! A piazza Navona, Grillo e Umberto Eco in collegamento. Non mancare e porta tanti amici. Wildgreta
    Per Simone: Repubblica Tv la segue in diretta con ospiti in studio

  23. fabris Says:

    meno male che ci sono i blog…della mianifestazione di torino non ne sapevo nulla…

  24. kyriolexy Says:

    Il fatto che abbia già dichiarato di non usufruire di questa legge non è un motivo sufficiente a rendere inutile queste proteste? no, mi chiedevo…http://kyriolexy.wordpress.com

  25. marqus Says:

    Da l’Spagna vi auguro un grande successo in questa necesaria manifestazione. Io lasciaró il mio lavoro (scusatemi per il mio italiano) alle 18 ore questa sera e me ne andró alla piazza principale della mia città per aiutartevi simbolicamente a sconfiggere questo “atraco a mano armada” alla libertà e alla igualtà di tutti.

  26. Gian Piero Says:

    Mi viene voglia di scappare dall’Italia perchè purtroppo gli Italiani non hanno ancora capito che personaggio è Berlusconi.Che vergogna essere governati da uno che fa la collezione di avvisi di garanzia e fa le leggi per sfuggire alla giustizia e riesce a giustificarsi manipolando l’informazione.Italiani! ribelliamo a questa angheria!


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: