Wildgreta Politics compie un mese: grazie ai primi 45.000 visitatori

di Wildgreta

Questo blog è stato aperto per seguire le elezioni e pensavo che lo avrei chiuso subito dopo. Ora non lo penso più, ci sono troppe cose di cui parlare, troppe cose da raccontare. Non abbiamo ancora affrontato la mancata rielezione di Elisabetta Gardini, per esempio (ora spera nel ballottaggio per il sindaco di Vicenza). Non sappiamo nulla delle gesta che compierà la Carfagna, nè con quali proposte di legge ci risolleverà la Madia. Non abbiamo approfondito le innumerevoli qualità delle new entry in parlamento. Conosciamo solo una parte delle persone chi ci rappresenteranno per i prossimi cinque anni (per Cossiga saranno di meno) e dobbiamo analizzarle una per una. E poi, quando al governo c’è il Cavaliere, le sorprese non finiscono mai, infatti ne ha già annunciate per la nomina dei ministri. Oggi si è arrabbiato Formigoni, ieri Bossi, che alla fine ha rinunciato a un ministero, poi c’è la Mussolini che reclama almeno uno strapuntino  nel governo e, dulcis in fundo, Fini che ha annunciato che per fare il presidente della camera, lascerà la presidenza di AN. Se penso a quanto deve essergli costato dare questo annuncio, lui che il partito l’ha fatto e disfatto come e quando ha voluto, mi commuovo. Mi domando solo una cosa: se  AN è confluita nel PDL, da cosa si dimette?

Comunque, il 25 aprile andrò a riprendermi al VDay 2, dove firmerò i referendum sulla libertà di informazione.Prima di chiudere, però, vorrei darvi qualche dato sul blog:

22 marzo: viene aperto

25 marzo: entra nei growing blogs di WordPress

28 marzo: entra nei top 100 di WordPress

1 aprile: da questo momento è sempre fra i primi blog di WordPress

15-16 aprile: giornate emozionanti,perchè entra nella classifica mondiale di wordpress al 21° posto (su un totale di circa tre milioni di blog)

Da quei giorni memorabili a oggi, è sempre fra i primi 5 della classifica italiana con una media di 1014 visitatori unici al giorno.

Forse  sparirete tutti dopo i ballottaggi, ma se continua così, anch’io chiederò a Franceschini di cercarmi un loft….

 wildgreta 22 aprile 2008

Annunci

Fac simile schede ballottaggio Roma e Provincia

Ecco le schede per i ballottaggi di Roma: Leggi il seguito di questo post »

V 2 DAY: Per la sigla Grillo sceglie “Er Piotta” (scarica)

V2 Day, la sigla cantata da Er Piotta

Il brano, scritto a sei mani con il cantautore romano Leo Pari e la band Radici nel Cemento impazza sul web
Se Veltroni ha scelto Jovanotti per la sua campagna elettorale, Grillo si affida al Piotta. La sigla del secondo V-Day, che si svolgerà il 25 aprile in molte piazze italiane e dedicato alla libertà d’informazione, è tutta «made in Rome». Leggi il seguito di questo post »

Confronto a Ballaro’ tra Alemanno e Rutelli

Roma | 22 aprile 2008

Gianni Alemanno”Il tema della sicurezza va affrontato uniti”. Lo ha detto Francesco Rutelli nel corso di Ballaro’, nel confronto con il suo diretto concorrente alla corso al Campidoglio, Gianni Alemanno. “Cosi’ come Alemanno ha mostrato i titoli di alcuni giornali, anche io posso mostrarne altri”. E qui Rutelli passa alla sua rassegna stampa: una sequela di omicidi e altre violenze: “Decine di ritagli stampa che riguardano Milano non Roma. A Milano c’e’ una giunta di stampo diverso, ma nessuno si sognerebbe di dire che e’ colpa del sindaco”. Leggi il seguito di questo post »

Lite tra Fini e Formigoni sul governo. Bossi conferma 4 ministri per la Lega

 

Governo: incontro interlocutorio Berlusconi-Formigoni 
 «Sì, credo che Formigoni onori il mandato degli elettori e resti a governare la Lombardia». Lo ha dichiarato il presidente di An, Gianfranco Fini.
«Non sapevo che fosse l’onorevole Fini a dover decidere del futuro mio e della Lombardia. Per quanto riguarda me e Berlusconi, abbiamo
aggiornato il nostro colloquio a domani sera» è stata la risposta immediata del governatore della Lombardia Roberto Formigoni. Leggi il seguito di questo post »

Roma, domani manifestazione Idv per Rutelli e Zingaretti

Roma, 22 apr (Velino) – Domani, mercoledì 23 aprile, alle 16.30, il presidente dell’Italia dei valori, Antonio Di Pietro, e il segretario regionale del Lazio del partito, Stefano Pedica, saranno presenti alla manifestazione organizzata da Idv per Rutelli sindaco e Zingaretti presidente della Provincia di Roma. L’incontro si svolgerà in piazzale Cina. “L’Italia dei Valori – afferma Pedica – crede nella vittoria dei nostri candidati perchè rappresentano una certezza innovativa, più attenta alla sicurezza e alla legalità”.

PD-IDV/ ORLANDO: GRUPPO UNICO LEGATO A CONFLUENZA POLITICA

Incontro con Franceschini. Di Pietro vedrà Veltroni “entro il 29”

Roma, 22 apr. (Apcom) – Idv farà un gruppo unico col Pd quando saranno maturi i tempi di una confluenza politica tra i due partiti, ma l’alleanza non è comunque in discussione. Lo spiega Leoluca Orlando che, insieme a Massimo Donadi, ha oggi incontrato il vicesegretario del Pd Dario Franceschini nella sede democratica al Circo Massimo. “L’obiettivo – spiega Orlando – è la confluenza politica, e i tempi di questo processo determineranno anche la decisione sul gruppo parlamentare: il prossimo anno ci saranno le europee, se i due partiti correranno ancora ciascuno col proprio simbolo non avrebbe senso adesso fare un gruppo unico; se ci dovesse essere un’accelerazione di questo processo allora si potrebbe fare da subito il gruppo unico”. Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: