ELEZIONI: VOTO ESTERO, POTREBBE ALLARGARSI INDAGINE

(AGI) – Roma, 17 apr. – Potrebbero finire al vaglio della procura di Roma le irregolarita’ relative al voto degli italiani all’estero ravvisate nel corso delle verifiche a Castelnuovo di Porto. Il procuratore Giovanni Ferrara e’ in contatto con il presidente vicario della corte d’appello, Claudio Fancelli, responsabile dell’ufficio centrale della circoscrizione estero che ha gia’ riscontrato casi di schede elettorali di colori con tonalita’ diverse, con differente consistenza della carta o con grafie simili come se fossero state compilate dalla stessa mano. Molti voti sono stati, quindi, annullati e non assegnati. Al momento, pero’, l’unica indagine in corso e’ quello affidata al pm Fabio Santoni e aperta in seguito all’esposto di un cittadino residente in uno Stato europeo che avrebbe lamentato la mancata consegna della scheda elettorale, data, invece, a un altro elettore. (AGI)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: