Spezzeremo le reni alla Scuola

Marcello Dell’Utri, intellettuale, manager, condannato per concorso esterno in associazione mafiosa, estimatore di stallieri della medesima “onorata” associazione, quali il signor Mangano, vuole cambiare i libri di storia. Non per cancellare la notizia della sua vicinanza a Cosa Nostra – quella ancora vi deve comparire – quanto invece per ridimensionare l’importanza della Resistenza e della guerra di liberazione dal nazifascismo.
Se la stessa cosa l’avesse detta un Buontempo, l’avremmo pure capita. Ma uno che viene dalla “moderata” Forza Italia… be’ lascia un bel po’ di stucco.
Forse è perché della politica abbiamo capito poco. Credevamo che fosse An, o Storace, a dichiararsi erede di quella pessima pagina della vita del nostro paese. invece no, è proprio il partito di Berlusconi, il vero erede del fascismo. Congiungersi con An, in fondo, è solo andare dove s’è sempre stati.
In nuovo governo, quindi, cambierà la Storia, non riuscendo a fare altrettanto con la cronaca, e i già poco informati studenti italiani potranno bellamente ignorare il ruolo dei Pertini, dei Matteotti, dei Gramsci, dei Togliatti. Chissà con cosa si sostituirà il vuoto.
Forse, sospettiamo, con una nuova materia: “gestione delle stalle“, che a Mangano ha portato fortuna. Oppure con “teoria del velinismo” o anche con “Storia della Mafia siciliana e meridionale”. Tutti in piedi, entra il professor Dell’Utri.

Rosso di Sera 9 aprile 2008

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: