Italia dei Valori e Partito Democratico: chiariamo gli equivoci

scheda-rosa.jpgschedagialla1.jpg

Sono giorni che Antonio Di Pietro cerca di spiegare che l’Italia dei Valori e il Partito Democratico sono due partiti distinti.

L’Italia dei Valori, infatti, avrà il suo simbolo sulla scheda elettorale.idv.jpg

Spiega Di Pietro, che maggiore sarà il peso dell’Italia dei Valori, maggiore sarà la garanzia di una politica trasparente, dal momento che a tutti i candidati IDV è stato chiesto il certificato penale. Nell’Idv non hanno quindi trovato posto candidati condannati o indagati.

Domande ricorrenti:

D) Il mio voto all’IDV, andrà automaticamente al Partito Democratico?

R) NO, va all’Italia dei Valori per  eleggere  deputati e senatori dell’Italia dei Valori.

D) Il mio voto andrà disperso qualora non raggiunga una certa soglia ?

R) NO, qualunque sia il numero di voti all’IDV,  servirà a rendere più alto il numero di deputati e senatori che l’IDV porterà in parlamento.

D) Cosa succederà dopo il voto tra IDV e PD?

R) I due partiti, con i loro deputati e senatori eletti separatamente, formeranno un unico gruppo parlamentare per attuare il programma che Di Pietro e Veltroni hanno sottoscritto prima delle elezioni. Maggiore sarà il numero di eletti nell’Italia dei Valori, maggiore sarà il peso che il partito di Di Pietro avrà nel gruppo parlamentare formato da IDV e PD.

wildgreta 4 aprile 2008

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: