La lettera di Silvio Berlusconi ai potenziali “difensori del voto”

 DI Wildgreta

Noto che i “difensori del voto” nella lettera che segue vengono chiamati anche “difensori della libertà”, mi permetto quindi di suggerire ai creativi di Berlusconi, altri sinonimi da usare a sorpresa, negli ultimi giorni di campagna elettorale: “Questori dell’urna”- Sentinelle dello scrutinio”- “Piccole vedette del seggio”- “Guardie elettorali”–“Occhi di lince”- “Scorte della libertà”, “Vigili del verbale”.

Per quello che riguarda l’annunciato “Albo dei difensori della libertà”, suggerisco “: “Albo patroni del sogno” o “Albo dei giusti”

La Lettera

Questa lettera piena di bugie è stata inviata agli iscritti di Forza Italia. Peccato che in questi giorni  sia emerso che gli unici brogli elettorali certi sarebbero quelli avvenuti in Sicilia nelle passate elezioni a danno del centro sinistra. Peccato che “gli importanti traguardi raggiunti” siano stati, in realtà, un maggiore indebitamento, che ha costretto il governo Prodi al risanamento, con tutte le misure impopolari che ne sono conseguite. Mi ha colpito una cosa che Antonio Di Pietro ha riferito nel comizio di apertura della campagna elettorale a Roma: i cantieri aperti dal governo Berlusconi sono stati finanziati dal governo Prodi. Berlusconi, infatti, si era fatto fotografare il giorno dell’inaugurazione di numerose opere, i cui lavori però non erano mai iniziati, o si erano interrotti perchè non erano stati finanziati. Li ha finanziati Di Pietro come ministro delle infrastrutture,  nei due anni del Governo Prodi. Si può essere di centro destra, si può essere anche berlusconiani, ma bisognerebbe avere il buonsenso di non credere alle sue bugie e alla sue uscite che rivelano una bassa statura di statista. Oltretutto, la lettera che ha inviato agli iscritti fi FI sembra più un comunicato destinato alle casalinghe e alle pensionate che un tempo costituivano il suo elettorato privilegiato, grazie alle telenovele in tv. Oggi la gente è cambiata, ha smesso di credere alle favole, ed è molto più povera. Ma cosa ancora più grave, non ha fiducia nel futuro. Molte persone vedono i politici come persone alle quali nulla importa della sorte dei cittadini. E allora, il mio consiglio è quello di andare comunque a votare, ma scegliendo qualcuno che non ci abbia già delusoaltre volte.

Lettera di Berlusconi agli iscritti di Forza Italia

“Ci attende una sfida importante, una partita decisiva per le sorti del nostro Paese, delle nostre famiglie e dei nostri figli. E’ giunto il momento che anche tu scenda in campo per salvaguardare l’Italia da una dissennata gestione e da un futuro illiberale”

di Silvio Berlusconi

Cara amica, caro amico, a meno di due anni dalle ultime elezioni politiche ci troviamo a dover affrontare una breve ma decisiva campagna elettorale.In poco piu di 600 giorni il Governo Prodi è riuscito nel record negativo di cancellare molti dei traguardi raggiunti con fatica nei 5 anni di duro lavoro che ha caratterizzato il nostro esecutivo.
 
Nel 2006 solo i brogli ai seggi elettorali ci hanno negato il giusto diritto a governare degnamente l’Italia.
 
Per questo ritengo indispensabile che in ogni sezione elettorale del tuo comune vi siano due nostri difensori del voto, nelle fasi di voto, scrutinio e fino alla redazione dei verbali, vigilino attentamente per impedire scorrettezze ed inganni.
 
Per fare questo ho bisogno ancora una volta del tuo sostegno e del tuo entusiamo che, sono certo, vorrai mettere in campo per il 13 e 14 aprile.
 
Non sarai lasciato solo: in ogni provincia, in ogni comune, provederemo ad effettuare un’adeguata formazione affinchè chi rappresenta il Popolo della Libertà sappia esattamente come comportarsi e difendersi nei seggi elettorali.
 
Stiamo elaborando in questi giorni un vero e propio Albo dei difensori della libertà. Ti prego pertanto di contattare il tuo coordinamento comunale, quello provinciale o direttamente gli uffici di Milano e Roma.
Ci attende una sfida importante, una partita decisiva per le sorti del nostro Paese, delle nostre famiglie e dei nostri figli. E’ giunto il momento che anche tu scenda in campo per salvaguardare l’Italia da una dissennata gestione e da un futuro illiberale.

Un forte abbraccio ed un ringraziamento di cuore,

Silvio Berlusconi 

Annunci

2 Risposte to “La lettera di Silvio Berlusconi ai potenziali “difensori del voto””

  1. IL PDL INVIA A NAPOLI 1500 DIFENSORI DEL VOTO. « Wildgreta Politics: elezioni 2008, candidati, programmi Says:

    […] La lettera di Silvio Berlusconi ai potenziali “difensori del voto” […]

  2. mauro Says:

    Ma al mattino quando si guarda allo specchio non si fà schivo da solo ? il berlusca, non ho altre parole per descrivere il personaggio . mi chiedo in questo paese se poteva capitare di peggio , dopo craxi pensavo capitasse il meglio ma mi sono sbagliato, maaaaaaaaaaaaaaaaaa!
    la storia x fortuna aprirà la mente , e di certo sono sicuro non sarà ricordato come un grande statista , ma come un grande farabuuutttttt………..
    W L’ITALIA IN UN FUTURO MIGLIORE


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: