Berlusconi alle donne: “Siete le nostre padrone, ma dovete cucinare…”

ROMA – “Conosco bene il significato e l’etimologia della parola ‘donna’: deriva dal latino ‘domina’. Quindi, vuol dire che voi siete le nostre padrone”.Così Silvio Berlusconi, intervenendo al convegno ‘Donne per l’Italia’, e aggiunge: “qualcuna di voi deve accollarsi l’onere di cucinare per i nostri rappresentanti di lista li’ dove non arrivera’ il catering”.

“Inutile – prosegue Berlusconi – che vi dica quanta consapevolezza di questo abbiamo noi uomini: quando entriamo nel vostro dominio, in casa, siamo i vostri sudditi”. E, di fronte a una platea quasi esclusivamente femminile, ribadisce: “Siete le nostre padrone”.

Poi in vista delle elezioni Silvio Berlusconi insiste sul rischio di brogli e sprona l’esercito dei ‘difensori del voto’ del Pdl a vigilare sul corretto scrutinio dei voti. E assicura: “Ci stiamo organizzando per far si’ che un catering assicuri il sostentamento dei nostri rappresentanti di lista. Ma – dice rivolto alla platea femminile del convegno – qualcuna di voi deve accollarsi l’onere di cucinare per i nostri rappresentanti di lista li’ dove non arrivera’ il catering”.

Il Cavaliere chiede alle militanti che riempiono il palazzo dei congressi dell’Eur di garantire il prossimo aprile un “sostentamento piu’ dolce e squisito possibile ai nostri rappresentanti di lista”.

“In ogni scuola, in ogni seggio elettorale ci dovranno essere due rappresentanti del Pdl, dotati di buona dialettica, che dovranno controllare gli scrutini e che saranno collegati con una nostra banca dati che verra’ aggiornata in tempo reale” dice il leader del Pdl, questo per evitare “quanto avvenuto nelle ultime elezioni, quando con un avviso in codice, con una parola d’ordine, furono scollegati per tre ore i collegamenti con alcune prefetture, come in Campania e in Calabria dove eravamo in vantaggio e dove, alla ripresa dei collegamenti, ci trovammo sotto. Un pericolo- avverte Berlusconi- che incombe ancora”.

Per quanto riguarda il futuro del Paese, secondo Berlusconi “il Pdl e’ l’unico partito in grado di affrontare la crisi economica all’orizzonte. Troppa prudenza nella campagna elettorale? No- spiega- e’ la consapevolezza delle condizioni difficili che dovremo affrontare. Abbiamo di fronte la peggiore situazione economica degli ultimi 14 anni e non la puo’ affrontare nessun altro che noi”.

Infine l’attacco a Casini e agli altri partititini: “Nonostante la visibilita’ inopinatamente e illiberalmente offerta, nessun partito minore raggiungera’ il 4% alla Camera, e quindi non otterra’ nessun deputato, e l’8% al Senato, non ottenendo nessun senatore. Il leader del Pdl avverte poi “di un pericolo di accordo tra Veltroni e la Sinistra in alcune regioni e lo dimostrano tutte le coalizioni fatte per le elezioni amministrative”. Berlusoni ribadisce quindi che “ogni voto dato ai partiti minori rappresenta un voto tolto al Pdl, l’unico che ha le possibilita’ di vincere e quindi un voto dato a Veltroni”.

DIRE 28 marzo 2008

Annunci

5 Risposte to “Berlusconi alle donne: “Siete le nostre padrone, ma dovete cucinare…””

  1. F-7 orizzontale: affondato! | fiordisale Says:

    […] se temporanea), così ho deciso per un po’ di assecondare i deliri di un emerito… candidato premier e mettermi nei panni di una pincopalla destrorsa qualunque, hai visto mai che mi scoprissi […]

  2. Santo subito » Blog Archive » 10 motivi validi per votare BERLUSCONI! Says:

    […] Se vincerò ci saranno un sacco di ministri donne: il ministero delle massaie, quello delle cuoche… […]

  3. Cara mamma, adesso Ti spiego la delusione politica! at Isabella Says:

    […] Se vincerò ci saranno un sacco di ministri donne: il ministero delle massaie, quello delle cuoche… […]

  4. Le Contraddizioni di Silvio Berlusconi (ottava parte) « Il Termometro Politico Says:

    […] Berlusconi alle donne: “Siete le nostre padrone, ma dovete cucinare…” 16 03pmFri, 23:46:35 +000087o, 2008 — wildgreta 28 Mar 2008 https://wildgretapolitics.wordpress.com/200…ovete-cucinare/ […]

  5. F-7 orizzontale: affondato! « Says:

    […] se temporanea), così ho deciso per un po’ di assecondare i deliri di un emerito… candidato premier e mettermi nei panni di una pincopalla destrorsa qualunque, hai visto mai che mi scoprissi […]


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: